Il Counselor è un professionista dell’aiuto regolamentato dalla L. 4/2013 e lavora con persone in momenti di passaggio e di difficoltà che non abbiano bisogno di una profonda ristrutturazione della personalità.

ll Counseling è una disciplina che prevede il colloquio tra cliente e Counselor.

Utilizzando diversi strumenti oltre alle tecniche consuete del Counseling e della comunicazione, il cliente riesce a trovare in se stesso le proprie risorse col supporto e la competenza del Counselor, al fine di superare un momento difficile della propria vita o anche scoprire potenzialità e talenti fino a quel momento rimasti nascosti o trascurati.

Il Counselor a seconda della propria formazione può erogare la propria professionalità in diversi ambiti di aiuto. Il percorso per ritrovare la propria gioia di vivere riattivando attraverso le sedute di Counseling la propria motivazione alla vita per raggiungere felicità e armonia.

Il supporto emotivo, va a prendere in considerazione l’essere umano supportandolo in ogni suo aspetto fisico ed emotivo nel raggiungimento dei propri obiettivi

Il counseling può essere di aiuto con diverse modalità: ad esempio tramite il colloquio individuale in cui si possono esplicare sia problematiche di vita che iniziare un percorso basato sullo stile di vita; il counseling di gruppo con tematiche definite in modo che chi si incontra abbia la stessa problematica e possa condividere con gli altri la propria storia.

Il counseling di gruppo è di grande aiuto per il cliente: molto spesso quando si vivono particolari problemi di vita, ci si sente soli, isolati, col gruppo invece si arriva alla consapevolezza che altre persone hanno i nostri stessi vissuti e condividendo spunti di riflessione, consigli, stati d’animo si supera più facilmente il momento avverso.

Altri metodi possono essere quelli delle costellazioni famigliari individuali o di gruppo, ed anche il disegno onirico dove dopo una breve meditazione, farò disegnare al cliente quello che ha visto nella meditazione da me guidata e dal disegno si vanno a scoprire le varie simbologie all’interno di esso.

Quest’ultimo metodo è particolarmente efficace con i bambini o con gli adolescenti perché superano i limiti del razionale e arrivano lì dove è necessario arrivare.